Contributo a fondo perduto a sostegno di progetti di investimento ad alto impatto tecnologico e occupazionale.

Il Bando favorisce la realizzazione di investimenti strategici ad elevato impatto occupazionale, che comprendano attività di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale finalizzati a sviluppare e diffondere significativi avanzamenti tecnologici per il sistema produttivo e alla realizzazione di nuovi risultati di rilevanza tecnologica e industriale, di interesse per le filiere produttive regionali.

Cosa Finanzia?

Sono ammissibili al contributo:

  • Sezione A. Investimenti per la realizzazione di strutture di ricerca- investimenti materiali ed immateriali
  • Sezione B. Aiuti a favore della ricerca e sviluppo – interventi di ricerca e sviluppo
  • Sezione C. Realizzazione di progetti di formazione e incentivi all’assunzione di lavoratori svantaggiati e di lavoratori con disabilità
  • Sezione D. Investimenti per la tutela dell’ambiente per interventi finalizzati all’efficienza energetica, alla cogenerazione, alla produzione di energia da fonti rinnovabili, al riciclaggio e riutilizzo dei rifiuti e all’adeguamento a norme ambientali – investimenti a favore di misure di efficienza energetica
  • Sezione E. Investimenti produttivi (nelle aree assistite e/o per le PMI)
  • Sezione F. Acquisto di servizi di consulenza per le PMI – costi di consulenza

 

 

Come mi finanzia?

Tipologia di interventi/sezione Finalità dell’aiuto Intensità ed entità massima del contributo per tipologia di intervento e localizzazione di imprese
A Aiuti agli Investimenti in infrastrutture di ricerca Fino al 50% dei costi ammissibili
B Attività di ricerca e sviluppo Ricerca industriale: fino al 50% dei costi ammissibili
C Aiuti alla formazione Fino al 50% dei costi ammissibili
C Aiuti all’assunzione di lavoratori svantaggiati

Aiuti all’occupazione di lavoratori disabili

50% del costo salariale lordo
D Investimenti per la tutela dell’ambiente per interventi finalizzati all’efficienza energetica, alla cogenerazione, alla produzione di energia da fonti rinnovabili, al riciclaggio e riutilizzo dei rifiuti e all’adeguamento a norme ambientali Dal 30% al 45% grandi imprese

Dal 40% al 55% medie imprese

Dal 50% al 65% piccole imprese

+ 5% aree assistite

E+F Per le PMI (escluse grandi imprese): Aiuti agli investimenti produttivi  e all’acquisizione di servizi di consulenza.  20% per le piccole imprese

10% per le medie imprese

Max 1 milione di euro per impresa Consulenze

50% solo per le piccole e le medie imprese

Max 50.000, 00 euro per impresa

E Investimenti produttivi nelle aree assistite  solo per nuovi impianti 30% piccole imprese

– max 1,5 milioni di euro 20% medie imprese

– max 1,5 milioni di euro 10%: Grandi imprese

– max 1,5 milione di euro

Chi può partecipare?

Possono presentare la domanda di partecipazione al bando le imprese che esercitano attività diretta alla produzione di beni e di servizi:

  • già presenti con almeno una unità locale in Emilia-Romagna che intendono realizzare investimenti addizionali;
  • non ancora attive in Emilia-Romagna ma che intendono investire sul territorio regionale.

Quali sono i tempi di presentazione delle domande?

E’ possibile presentare la domanda secondo le seguenti finestre:

dal 25 Marzo 2019 al 30 Aprile 2019;

dal 1 Ottobre 2019 al 6 Novembre 2019.

Per maggiori informazioni scrivici utilizzando il form sottostante.

Come possiamo aiutarti?

Contattaci o inviaci una richiesta online.