Credito di imposta per pubblicità: in scadenza il tempo per l’f24

28 Settembre 2018

C’è tempo fino al 22 Ottobre per presentare la comunicazione telematica e ottenere il credito di imposta per la pubblicità.

Dal 2018, lavoratori autonomi e imprese che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, di beneficiare di un contributo per tali investimenti sotto forma di credito d’imposta.

Possono beneficiare dell’agevolazione imprese o lavoratori autonomi che abbiamo effettuato investimenti in campagne pubblicitarie sulla stampa quotidiana e periodica, anche on-line, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, a partire dal 1° Gennaio 2018, e il cui valore superi di almeno l’1% gli analoghi investimenti effettuati sugli stessi mezzi di informazione nell’anno precedente.

L’agevolazione è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati.

Nel caso di microimprese, piccole e medie imprese e start up innovative il credito d’imposta è pari al 90%.

Il credito d’imposta è utilizzabile esclusivamente in compensazione, mediante modello f24.

Per il 2018 la comunicazione telematica va presentata a decorrere dal sessantesimo giorno ed entro il novantesimo giorno successivo alla data di pubblicazione del D.P.C.M., ovvero dal 22 Settembre al 22 Ottobre 2018.

Per maggiori informazioni scrivici utilizzando il form sottostante.

Come possiamo aiutarti?

Contattaci o inviaci una richiesta online.