Punto Impresa Digitale per le MPMI della Romagna

25 Ottobre 2018

La Camera di Commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini offre un contributo a fondo perduto per promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale.

Cosa finanzia?

La CCIAA della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini, aderendo a un progetto nazionale di sistema, ha istituito il “Punto Impresa Digitale” (PID), finalizzato alla promozione della diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), di tutti i settori economici.

Sono ammissibili le spese:

  • per servizi di consulenza/formazione per la realizzazione di interventi relativi a una o più tecnologie tra quelle previste;

  • per l’acquisto di beni e servizi, finalizzati all’implementazione delle tecnologie digitali

Sono ammissibili solo i costi direttamente relativi ai servizi di consulenza o di formazione e ai correlati acquisti di beni e servizi previsti dal presente Bando, con esclusione delle spese di trasporto, vitto e alloggio, comunicazione e generali sostenute dalle imprese beneficiarie dei voucher.

Chi può partecipare?

Possono beneficiare delle agevolazioni: le microimprese, le piccole imprese e le medie imprese, aventi sede legale e/o unità locali operative nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio della Romagna.

Come mi finanzia?

Il voucher consiste in un contributo a fondo perduto, fino a un massimo del 50% dei costi ammissibili.

Investimento minimo pari a € 5.000

Importo contributo massimo pari a € 20.000

Quali sono i tempi di presentazione delle domande?

Le domande di sostegno dovranno essere presentate entro le ore 21:00 del 30 novembre 2018.

Per maggiori informazioni scrivici utilizzando il form sottostante.

Come possiamo aiutarti?

Contattaci o inviaci una richiesta online.