Abbiamo partecipato a nuovi webinar, con l’obiettivo di supportare le imprese in questa delicata fase storica, e di fornire una serie di strumenti operativi per orientarsi in un mondo profondamente cambiato dalla pandemia e dai nuovi equilibri geopolitici.

***

Nuovi scenari internazionali: preparare le imprese al mondo che verrà

Il nuovo contesto impone alle imprese di adeguare la propria organizzazione e visione imprenditoriale, spesso ricalibrando i propri obiettivi, in un contesto sempre più globale e competitivo. Organizzati Sprint FVG – Sportello regionale per l’internazionalizzazione della Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con Roncucci&Partners e gli uffici ITA -Italian Trade Agency – di Parigi e Mosca.

I mercati internazionali durante e dopo il Covid

Quali sono i cambiamenti che hanno rivoluzionato i mercati internazionali? Quali gli scenari attuali e futuri, in Italia e nel resto del mondo? Giovanni Roncucci prova a delineare il nuovo quadro di riferimento globale, dove appare evidente la necessità di riformulare le strategie delle imprese, a partire dall’export. A seguire, il Focus Paese Francia, condotto dagli Uffici ICE di Parigi.

***

Nuovi modelli organizzativi e modalità commerciali innovative

In questo intervento, Giovanni Roncucci prende in esame nuovi modelli organizzativi e innovative modalità commerciali a supporto delle imprese. Digital export, market place, digital marketing…gli strumenti a disposizione sono numerosi e richiedono una corretta applicazione. L’importante, come sempre, è saper pianificare e organizzare con metodo le proprie attività, specialmente in un momento particolarmente incerto come quello attuale.
A seguire, il Focus Paese Russia, condotto dagli Uffici ICE di Mosca.

***

USA post Trump: quali scenari per le nostre imprese

Organizzato da Unioncamere Emilia-Romagna e Regione Emilia-Romagna, questo webinar nasce allo scopo di analizzare il nuovo scenario geopolitico globale, alla luce delle recenti elezioni americane vinte da Joe Biden.

Il programma è aperto dall’introduzione di Claudio Pasini, segretario generale di Unioncamere Emilia-Romagna e di Ruben Sacerdoti responsabile del servizio attrattività e internazionalizzazione della Regione Emilia-Romagna.
A seguire, il contributo dell’avvocato Charles Bernardini dello Studio legale Nixon&Peabody di Chicago (componente della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo) sugli incentivi economici degli enti governativi locali alle imprese e i visti di lavoro e ingressi “NIE” (National Interest Exceptions). Infine, le testimonianze aziendali su investimenti e progetti USA, di Italvibras G. Silingardi Spa e di Roncucci&Partners.